guida ai servizi - Comune di Arcore (MB)

guida ai servizi - Comune di Arcore (MB)

INDICE DEI PROCEDIMENTI SELEZIONATI:
  1. Utilizzo sale comunali
  2. Segnalazioni e reclami
  3. Rilascio Pin CRS - Carta Regionale dei Servizi CNS - Carta Nazionale dei Servizi
  4. Richiesta accesso civico e generalizzato
  5. Passaporto
  6. Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà
  7. Autocertificazione
  8. Autenticazione di copia
  9. Autentica di fotografia
  10. Autentica di firma per passaggi di proprietà autoveicoli-motoveicoli
  11. Autentica di firma
  12. Accesso agli atti
Utilizzo sale comunali
Responsabile del procedimento: Lorenzo Bonalume
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Vittorio Fortunato
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
Cos'è: Il Comune ha a disposizione due sale riunioni (la Sala presso il Centro S. Apollinare e l’aula magna della Scuola Media di Via Monginevro) che possono essere utilizzate per conferenze e incontri aventi carattere di pubblico interesse.
Sala S. Apollinare:
Si trova in via S. Apollinare c/o il Centro Diurno Integrato L’Arca: ha una capienza massima di 99 persone ed è dotata di impianto ed attrezzatura audio.
Aula magna
Si trova presso la Scuola Media di Via Monginevro: ha una capienza massima di 99 persone ed è dotata di impianto audio e video di proprietà dell’Istituto scolastico al quale deve essere richiesta autorizzazione specifica per l’utilizzo.
L’orario di accesso per entrambe le sale deve essere indicato nella richiesta e comunque non oltre le ore 24.00.
Chi può richiederlo: I cittadini che ne abbiano la necessità
A chi è destinato: al medesimo richiedente
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Presentare la richiesta compilata su apposito modello in distribuzione presso l’Ufficio U.R.P. o scaricabile dal sito del Comune www.comune.arcore.mb.it alla voce Arcorexte.

Sala S. Apollinare:
la richiesta deve essere inoltrata almeno 15 giorni prima della data di utilizzo

Aula magna
la richiesta deve essere inoltrata almeno 30 giorni prima della data di utilizzo
Tempi: Una volta esaminata la domanda l´Ufficio competente procede al rilascio dell’autorizzazione.
Spese a carico dell'utente: Vedi allegato Tariffe
Dove rivolgersi: URP
Comune di Arcore, Via Monte Grappa, 3 20862 Arcore (MB)
Tel: 039 6017325 - 400
Fax:039 6017346
urp@comune.arcore.mb.it
comune.arcore@ pec.regione.lombardia.it
Orari:
Lunedì 08.30 – 12.30 / 15.30 - 17.00
Da Martedì a Venerdì 08.30 – 12.30
Sabato 08.45 – 11.45
Riferimenti legislativi (Normativa): Regolamento per l’utilizzo delle Sale comunali approvato con deliberazione del C.C. del 21/12/2016
Segnalazioni e reclami
Responsabile del procedimento: Lorenzo Bonalume
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Vittorio Fortunato
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
Cos'è: Il cittadino può inoltrare segnalazioni al Comune in merito all’esistenza di disservizi o problematiche, oppure per dare suggerimenti.
Chi può richiederlo: I cittadini che ne abbiano necessità
A chi è destinato: al medesimo richiedente
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : L’utente presenta il reclamo-suggerimento in forma verbale o scritta (non verranno accettati reclami anonimi) presso l’U.R.P. compilando il modulo predisposto, mediante e-mail, posta elettronica certificata (PEC) via fax, per telefono.
Tempi: La segnalazione e/o reclamo viene inoltrata entro le 24 ore all´ufficio competente.
Spese a carico dell'utente: Il servizio non prevede alcun costo.
Dove rivolgersi: URP
Comune di Arcore, Via Monte Grappa, 3 20862 Arcore (MB)
Tel: 039 6017325 - 400
Fax:039 6017346
urp@comune.arcore.mb.it
Orari:
Lunedì 08.30 – 12.30 / 15.30 - 17.00
Da Martedì a Venerdì 08.30 – 12.30
Sabato 08.45 – 11.45
Riferimenti legislativi (Normativa): Regolamento comunale URP
Documenti allegati
Rilascio Pin CRS - Carta Regionale dei Servizi CNS - Carta Nazionale dei Servizi
Responsabile del procedimento: Lorenzo Bonalume
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Vittorio Fortunato
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
Cos'è: La Carta Regionale dei Servizi (CRS) e la Tessera Sanitaria – Carta Nazionale dei Servizi (TS–CNS) sono strumenti innovativi per facilitare e agevolare nel quotidiano il rapporto tra cittadini, imprese e Pubblica Amministrazione.
Per accedere ai servizi online della CRS o della TS-CNS Lombardia, è necessario attivare il PIN (Personal Identification Number).
Chi può richiederlo: I cittadini interessati
A chi è destinato: Al medesimo richiedente
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Per richiedere il rilascio del Pin è necessario presentarsi c/o Ufficio Relazioni con il Pubblico muniti di carta d’identità e CRS o TS-CNS. L’ufficio rilascia una stampa con le prime due cifre del PIN, le restanti cifre sono comunicate tramite mail o sms comunicando un indirizzo di posta elettronica o un numero di cellulare al momento della richiesta.
E’ possibile delegare un’altra persona al ritiro del PIN, la quale dovrà presentarsi con il documento d’identità e la CRS del delegante, la delega (su apposito modulo) e il proprio documento d’identità.
In caso di minorenni la richiesta deve essere fatta da uno dei genitori attraverso l’apposito modulo che certifichi la parentela e presentando la CRS del minore e un suo documento d’identità.
Tempi: Rilascio immediato
Spese a carico dell'utente: Rilascio gratuito
Dove rivolgersi: URP
Comune di Arcore, Via Monte Grappa, 3 20862 Arcore (MB)
Tel: 039 6017325 - 400
Fax:039 6017346
urp@comune.arcore.mb.it
comune.arcore@pec.regione.lombardia.it
Orari:
Lunedì 08.30 – 12.30 / 15.30 - 17.00
da Martedì a Venerdì 08.30 – 12.30
Sabato 08.45 – 11.45
Documenti allegati
Richiesta accesso civico e generalizzato
Responsabile del procedimento: Lorenzo Bonalume
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Vittorio Fortunato
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
Cos'è: ACCESSO CIVICO SEMPLICE: previsto dall’art. 5, comma 1 del D.Lgs. 14/3/2013 n. 33 (cd “Decreto trasparenza”), che sancisce il diritto di chiunque di richiedere dati, documenti o informazioni che il Comune abbia omesso di pubblicare pur avendone l’obbligo.
ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO: previsto dall’art. 5, comma 2 del D.Lgs. 14/3/2013 n. 33 (cd “Decreto trasparenza”), che comporta il diritto di chiunque di accedere a dati, documenti o informazioni detenuti dal Comune, ulteriori rispetto a quelli sottoposti ad obbligo di pubblicazione. Incontra quali unici limiti, da una parte il rispetto della tutela degli interessi pubblici e/o privati e dall’altra il rispetto delle norme che prevendono specifiche esclusioni.
Chi può richiederlo: I cittadini che ne abbiano necessità
A chi è destinato: Al medesimo richiedente
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La richiesta, deve essere inoltrata compilando gli appositi moduli, distinti per accesso civico e accesso generalizzato, in tutte le loro parti, precisando i dati relativi all´identità del richiedente e specificando se la documentazione richiesta dovrà essere prodotta in copia o solo in visione.
La presentazione della richiesta può essere effettuata:
- direttamente presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico
- a mezzo posta o a mezzo fax
- a mezzo mail / Posta Elettronica Certificata (PEC).
allegando copia fotostatica del documento di identità dell’interessato.

In caso di richiesta di accesso in rappresentanza di persone giuridiche o di enti, nonché tutori e curatori di persone fisiche deve essere prodotta, oltre al documento di riconoscimento, idoneo titolo che attesti tale qualità.

In caso di rappresentanza di persone fisiche, l’istante dovrà produrre, oltre al documento di riconoscimento, apposito atto di delega dell’interessato.
Tempi: Non appena disponibile la documentazione, e comunque entro 30 giorni dalla data di protocollo, il richiedente verrà contattato per il ritiro, previo eventuale pagamento dovuto.
Spese a carico dell'utente: Le fotocopie di atti e documenti hanno un costo stabilito annualmente con delibera di Giunta Comunale.
Dove rivolgersi: URP
Comune di Arcore, Via Monte Grappa, 3 20862 Arcore (MB)
Tel: 039 6017325 - 400
Fax:039 6017346
urp@comune.arcore.mb.it
comune.arcore@ pec.regione.lombardia.it
Orario:
Lunedì 08.30 – 12.30 / 15.30 - 17.00
Da Martedì a Venerdì 08.30 – 12.30
Sabato 08.45 – 11.45
Riferimenti legislativi (Normativa): D.Lgs. n. 33 del 14/3/2013 – art. 5 comma 1 (accesso civico)
D.Lgs. n. 33 del 14/3/2013 – art. 5 comma 2 (accesso civico)
Regolamento comunale sul diritto di accesso e tutela della riservatezza (C.C. N. 65 del 12/10/2017)
Documenti allegati
Moduli Collegati al Procedimento
Passaporto
Responsabile del procedimento: Lorenzo Bonalume
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Vittorio Fortunato
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
Cos'è: Il passaporto è il documento necessario per l’espatrio nei Paesi extracomunitari.
Il passaporto contiene i dati anagrafici e la fotografia del titolare del documento, oltre all’indicazione dell’autorità che lo ha rilasciato.
Viene rilasciato e rinnovato dalle questure e, all'estero, dalle rappresentanze diplomatiche e consolari.
Attualmente in Italia si rilascia il passaporto biometrico con microchip elettronico, contenente le impronte digitali e la firma digitalizzata del titolare, inserito nella copertina.
In molti paesi stranieri il passaporto, deve avere una validità di almeno sei mesi oltre il periodo di permanenza previsto, pertanto si consiglia di verificare la validità residua prima della partenza.

Dal 12.01.2009 coloro che intendono recarsi negli Stati Uniti usufruendo del Visa W.P. dovranno richiedere un'autorizzazione al viaggio elettronica (ESTA), che deve essere richiesta almeno 72 ore prima della partenza e vale 2 anni. La procedura è illustrata sul sito in nota

La validità del passaporto varia a seconda dell’età del titolare:
-da 0 a 3 anni ha una validità di tre anni;
-da 3 a 18 anni ha una validità di cinque anni;
-per i maggiorenni ha una validità di dieci anni




Chi può richiederlo: I cittadini che ne abbiano necessità
A chi è destinato: al medesimo richiedente
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Al modello di richiesta, differenziato per tipologia di richiedente, maggiorenne o minorenne, è necessario allegare la seguente documentazione:
- N. 2 fotografie identiche e recenti a colori su sfondo bianco in formato apposito per passaporto (chi indossa occhiali da vista può tenerli purché le lenti siano non colorate e la montatura non alteri la fisionomia del volto)
- Ricevuta del versamento di € 42,50 sul c.c.p. n° 67422808 intestato a: Ministero dell’Economia e Finanze, Dipartimento del Tesoro. La causale è: "Importo per il rilascio del passaporto elettronico". Si consiglia di utilizzare i bollettini pre-compilati distribuiti dagli uffici postali.
- Contributo amministrativo per uso passaporto da € 73,50 sotto forma di contrassegno telematico acquistabile in una rivendita di valori bollati
- Fotocopia della carta d’identità
- Passaporto scaduto o in scadenza (in caso di duplicato per furto o smarrimento è necessario allegare copia della denuncia presentata presso la Polizia di Stato o Carabinieri).

Nel caso in cui il richiedente abbia figli minorenni è necessario l’assenso dell’altro genitore il quale dovrà firmare il modulo di richiesta di passaporto di fronte al funzionario incaricato alla ricezione della documentazione. Nel caso in cui lo stesso sia impossibilitato a presentarsi, può acconsentire al rilascio del documento di viaggio del richiedente tramite apposito modulo (c.d. modulo di assenso tra genitori) allegando una fotocopia del proprio documento d’identità.
Per la richiesta di rilascio del passaporto a minori è necessaria la presenta del minore e di entrambi i genitori (anche in caso di separazione o divorzio) che dovranno firmare di fronte al funzionario incaricato alla ricezione della documentazione. Nel caso in cui uno dei genitori sia impossibilitato a presentarsi, può acconsentire al rilascio del documento di viaggio del richiedente minore tramite apposito modulo (c.d. modulo di assenso per rilascio passaporto a minorenni) allegando una fotocopia del proprio documento d’identità.


Tempi: Circa tre/quattro settimane dalla data in cui la pratica viene presentata al Commissariato di P.S. e vengono rilevate le impronte digitali.
Validità documentazione rilasciata: La validità del passaporto varia a seconda dell’età del titolare
Spese a carico dell'utente: - Ricevuta del versamento di € 42,50 sul c.c.p. 67422808 intestato a Ministero dell´Economia e Finanze - Dipartimento del Tesoro - causale: rilascio passaporto elettronico
- Contributo amministrativo per uso passaporto da € 73,50 sotto forma di contrassegno telematico acquistabile in una rivendita di valori bollati
Dove rivolgersi: URP
Comune di Arcore, Via Monte Grappa, 3 20862 Arcore (MB)
Tel: 039 6017325 - 400
Fax:039 6017346
urp@comune.arcore.mb.it
comune.arcore@pec.regione.lombardia.it
Orari
Lunedì 08.30 – 12.30 / 15.30 - 17.00
da Martedì a Venerdì 08.30 – 12.30
Sabato 08.45 – 11.45
Riferimenti legislativi (Normativa): Legge 21.11.1967 n. 1185 modificata da L. 3/2003
Decreto Legge 135/2009
legge n. 89 23/6/2014
Note: Nel caso in cui uno dei genitori sia extracomunitario, non è valida la dichiarazione di assenso all’espatrio ai sensi del DPR 445/200 (tramite il modulo per l’autodichiarazione), ma è necessario che la firma sia apposta sul modulo di richiesta e autenticata da un pubblico ufficiale.

N.B. Il genitore extracomunitario che si trova in Italia, ma in una città diversa da quella dove sarà rilasciato il passaporto del minore, potrà recarsi nel Commissariato a lui più vicino per rilasciare l’assenso davanti ad un pubblico ufficiale.

Se il genitore extracomunitario non è presente in Italia, quindi non può recarsi presso una Questura per l’assenso, si deve recare presso l’Ambasciata Italiana del Paese dove risiede e firma l’assenso che in questo modo è legalizzato e poi spedito in Italia tramite l’Ufficio Diplomatico stesso.

Con l´introduzione delle nuove procedure per il rilascio del passaporto da maggio 2010, il richiedente con età superiore ai 12 anni dopo aver predisposto tutta la documentazione, deve presentare personalmente la domanda presso un Commissariato di P.S., competente per territorio, dove gli verranno rilevate le impronte digitali inserite poi nel microchip del passaporto.
Presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico è possibile fissare l’appuntamento sull´Agenda Elettronica della Questura di Milano per la rilevazione delle impronte digitali. (Il servizio è gratuito).
Oppure, è possibile fissare l’appuntamento on line direttamente, registrandosi sul sito ufficiale della Polizia di Stato: www.passaportonline.poliziadistato.it.
IMPORTANTE: La richiesta di rilascio passaporto per minori di anni 12 può essere presentata c/o l’Ufficio Relazioni con il Pubblico che provvede ad inviarla direttamente al Commissariato di Monza. Nel caso in cui l’utente preferisca consegnare la richiesta di persona è necessario fissare un appuntamento on line con le modalità sopradescritte. Si ricorda che, in entrambi i casi, è necessaria la presenza del minore per il riconoscimento e la legalizzazione delle fotografie.
Per tutte le tipologie di richiesta sopra elencate ed espletate presso il Commissariato di P.S. di Monza, è possibile effettuare il ritiro del passaporto c/o L’Ufficio Relazioni con il Pubblico.
Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà
Responsabile del procedimento: Lorenzo Bonalume
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Vittorio Fortunato
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
Cos'è: Con la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà il cittadino può dichiarare, sotto la propria responsabilità, di essere a conoscenza di fatti stati e qualità personali che lo riguardano o relativi ad altre persone di cui egli abbia diretta conoscenza. Nel caso di presentazione ad una Pubblica Amministrazione o a gestori di servizio pubblico la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà deve essere presentata senza autentica della sottoscrizione, semplicemente firmando in presenza del dipendente addetto oppure firmando e allegando fotocopia di un documento di identità.
La dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà deve essere autenticata quando viene presentata ad organi della Pubblica Amministrazione o a gestori di pubblici servizi al fine della riscossione da parte di terzi di benefici economici e in ogni caso quando viene presentata ad organi diversi dalla Pubblica Amministrazione
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La dichiarazione sostitutiva dell´atto di notorietà deve essere autenticata da un pubblico ufficiale solo se diretta ad un ente privato oppure quando viene presentata ad organi della Pubblica Amministrazione, nonché ai gestori di servizi pubblici, al fine della riscossione di benefici economici.
Nel caso di consegna ad una pubblica amministrazione o a gestori di servizi pubblici, la dichiarazione sostitutiva deve essere presentata senza autentica della sottoscrizione, allegando fotocopia della carta d´identità valida
Tempi: Rilascio immediato
Spese a carico dell'utente: Autentiche in bollo:
- marca da bollo da € 16,00
- € 0,52 per diritti di segreteria.
Autentiche di firma esenti da bollo:
- € 0.26 per diritti di segreteria
Dove rivolgersi: SERVIZIO COMUNICAZIONE
URP
Comune di Arcore, Via Monte Grappa, 3 20862 Arcore (MB)
Tel: 039 6017325 - 400
Fax:039 6017346
urp@comune.arcore.mb.it
comune.arcore@pec.regione.lombardia.it
Orari
Lunedì 08.30 – 12.30 / 15.30 - 17.00
Da Martedì a Venerdì 08.30 – 12.30
Sabato 08.45 – 11.45
Riferimenti legislativi (Normativa): D.P.R. 445/2000 – Art. 47
Documenti allegati
Autocertificazione
Responsabile del procedimento:
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Vittorio Fortunato
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
Cos'è: E' la dichiarazione, prevista dal DPR n. 445/2000, che sostituisce la produzione di certificati nei rapporti con la pubblica amministrazione, con i gestori di servizi pubblici e con i privati che vi consentono. La mancata accettazione di tali dichiarazioni o la richiesta di certificati o di atti di notorietà costituisce, per la pubblica amministrazione, violazione dei doveri d'ufficio.

Si può usare la dichiarazione sostitutiva di certificazione per i seguenti stati, qualità personali e fatti:
a) data e il luogo di nascita;
b) residenza;
c) cittadinanza;
d) godimento dei diritti civili e politici;
e) stato di celibe, coniugato, vedovo o stato libero;
f) stato di famiglia;
g) esistenza in vita;
h) nascita del figlio, decesso del coniuge, dell'ascendente o discendente;
i) iscrizione in albi, registri o elenchi tenuti da pubbliche amministrazioni;
l) appartenenza a ordini professionali;
m) titolo di studio, esami sostenuti;
n) qualifica professionale posseduta, titolo di specializzazione, di abilitazione, di formazione, di aggiornamento e di qualificazione tecnica;
o) situazione reddituale o economica anche ai fini della concessione dei benefici di qualsiasi tipo previsti da leggi speciali;
p) assolvimento di specifici obblighi contributivi con l'indicazione dell'ammontare corrisposto;
q) possesso e numero del codice fiscale, della partita IVA e di qualsiasi dato presente nell'archivio dell'anagrafe tributaria;
r) stato di disoccupazione;
s) qualità di pensionato e categoria di pensione;
t) qualità di studente;
u) qualità di legale rappresentante di persone fisiche o giuridiche, di tutore, di curatore e simili;
v) iscrizione presso associazioni o formazioni sociali di qualsiasi tipo;
z) tutte le situazioni relative all'adempimento degli obblighi militari, ivi comprese quelle attestate nel foglio matricolare dello stato di servizio;
aa) di non aver riportato condanne penali e di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l'applicazione di misure di sicurezza e di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa;
bb) di non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali;
bb-bis) di non essere l'ente destinatario di provvedimenti giudiziari che applicano le sanzioni amministrative di cui al decreto legislativo n. 231 dell'8 giugno 2001;
cc) qualità di vivenza a carico;
dd) tutti i dati a diretta conoscenza dell'interessato contenuti nei registri dello stato civile;
ee) di non trovarsi in stato di liquidazione o di fallimento e di non aver presentato domanda di concordato.
Chi può richiederlo: I cittadini che ne abbiano necessità
A chi è destinato: Al medesimo richiedente
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Si sottoscrive semplicemente la dichiarazione e la si presenta o la si trasmette via posta, fax o e-mail; in quest'ultimo caso è necessaria la firma digitale o pec.
La firma non deve essere autenticata né va allegata copia del documento di identità del dichiarante.
Tempi: Le dichiarazioni sostitutive di certificazioni hanno la stessa validità temporale degli atti che sostituiscono:
per i certificati rilasciati dalle pubbliche amministrazioni attestanti stati, qualità personali e fatti non soggetti a modificazioni è illimitata;
per i restanti certificati è di 6 mesi (o più se previsto da leggi o regolamenti).
Validità documentazione rilasciata: Vedi voce "Tempi"
Spese a carico dell'utente: Le autocertificazioni sono esenti da spese.
Dove rivolgersi: SERVIZIO COMUNICAZIONE
URP
Comune di Arcore, Via Monte Grappa, 3 20862 Arcore (MB)
Tel: 039 6017325 - 400
Fax:039 6017346
urp@comune.arcore.mb.it
comune.arcore@pec.regione.lombardia.it

Orari
Lunedì 08.30 – 12.30 / 15.30 - 17.00
Da Martedì a Venerdì 08.30 – 12.30
Sabato 08.45 – 11.45
Riferimenti legislativi (Normativa): D.P.R. 445/2000 – Art. 46
Note: Non si può usare la dichiarazione sostitutiva per i seguenti certificati:
Medici; Sanitari; Veterinari; di origine; di conformità CE; di marchi e di brevetti.
Documenti allegati
Autenticazione di copia
Responsabile del procedimento: Lorenzo Bonalume
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Vittorio Fortunato
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
Cos'è: Consiste nell'attestazione di conformità ad un originale da parte del pubblico ufficiale autorizzato. Può essere richiesta anche da persona diversa dall’interessato e in un Comune diverso da quello di residenza. La copia può essere autenticata soltanto se ottenuta da un documento originale, pertanto non possono essere dichiarate autentiche le copie fatte da documenti diversi dall'originale. La copia autentica è valida come l’originale a tutti gli effetti di legge. E' possibile autenticare copie di atti emessi da Pubbliche Amministrazioni e da privati. Le autenticazioni sono soggette all'imposta di bollo, salvo che norme di legge ne prevedano espressamente l'esenzione.
Ai sensi dell´art. 19 del D.P.R. 28/12/2000, n. 445, è possibile sostituire l´autentica di copia di un atto con la dichiarazione dell´interessato di conformità all´originale, effettuata con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà.
Qualora si richieda l’autentica di copia di un documento informatico (ad es. pagine di un registro contabile) è necessario produrre il file del documento che si vuole autenticare, munito di sottoscrizione elettronica e di marcatura temporale. Il pubblico ufficiale ne estrae una copia cartacea ed appone la dichiarazione di conformità al documento originale informatico, con la propria sottoscrizione e timbro.
Chi può richiederlo: I cittadini che ne abbiano necessità
A chi è destinato: Al medesimo richiedente
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Per autenticare una copia il cittadino deve presentare l’originale del documento e la copia da autenticare.
Per quanto riguarda l’autentica di pagine di registri contabili (es. registro IVA), è necessario produrre originale e copia della pagina con il timbro di vidimazione con indicato di quale registro si tratta e da quante pagine è formato.
Tempi: In tempo reale per un numero di autentiche fino a un massimo di 10 copie
il giorno successivo per un numero di autentiche superiore a 10 copie
Spese a carico dell'utente: Autentiche in bollo:
• marca da bollo da € 16,00
• diritti di segreteria € 0,52

Autentiche in carta libera nei casi in cui la legge prevede l´esenzione dall´imposta di bollo:
• diritti di segreteria € 0,26
Dove rivolgersi: URP
Comune di Arcore, Via Monte Grappa, 3 20862 Arcore (MB)
Tel: 039 6017325 - 400
Fax: 039 6017346
urp@comune.arcore.mb.it
comune.arcore@pec.regione.lombardia.it
Orari
Lunedì 08.30 – 12.30 / 15.30 - 17.00
da Martedì a Venerdì 08.30 – 12.30
Sabato 08.45 – 11.45
Riferimenti legislativi (Normativa): D.P.R. 28/12/2000 n. 445 “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa”
D.P.R. 26/10/1972 n. 642“ Disciplina dell’imposta di bollo”
Documenti allegati
Autentica di fotografia
Responsabile del procedimento: Lorenzo Bonalume
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Vittorio Fortunato
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
Cos'è: E’ l’attestazione da parte di una pubblica amministrazione, che l’immagine fotografica corrisponde all’interessato.
Vengono autenticate solo foto dirette a Pubbliche Amministrazioni per ottenere il rilascio di documenti personali come il passaporto, la licenza di caccia, pesca, porto d'armi e patente.

La legalizzazione delle fotografie prescritte per il rilascio dei documenti personali non é soggetta all'obbligo del pagamento dell'imposta di bollo.
Chi può richiederlo: I cittadini che ne abbiano necessità
A chi è destinato: al medesimorichiedente
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Il richiedente deve presentarsi personalmente all’Ufficio URP munito di una propria fotografia recente non antecedente a 6 mesi e del documento di riconoscimento in corso di validità.
Tempi: rilascio immediato
Spese a carico dell'utente: € 0,26 per diritti di segreteria
Dove rivolgersi: URP
Comune di Arcore, Via Monte Grappa, 3 20862 Arcore (MB)
Tel: 039 6017325 - 400
Fax:039 6017346
urp@comune.arcore.mb.it
comune.arcore@pec.regione.lombardia.it
Orario:
Lunedì 08.30 – 12.30 / 15.30 - 17.00
Da Martedì a Venerdì 08.30 – 12.30
Sabato 08.45 – 11.45
Riferimenti legislativi (Normativa): D.P.R. 28/12/2000 n. 445 “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa”
D.P.R. 26/10/1972 n. 642 ““Disciplina dell’imposta di bollo”
Documenti allegati
Autentica di firma per passaggi di proprietà autoveicoli-motoveicoli
Responsabile del procedimento: Lorenzo Bonalume
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Vittorio Fortunato
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
Cos'è: Autenticazione della firma del proprietario sul certificato di proprietà, per la vendita di beni mobili registrati ai sensi dell’art. 7 del D.L. n. 223/06 convertito in Legge n. 248/06.
A partire dal 5/10/2015, è stato introdotto il Certificato di Proprietà Digitale (CDPD). In sostanza, dalla suddetta data, il CdP non sarà più in formato cartaceo, ma sarà prodotto digitalmente e conservato da ACI nei propri archivi magnetici. Il CDPD, potrà essere visualizzato (al fine di verificarne l’autenticità), in qualsiasi momento dall’utente attraverso la lettura mediante smartphone o altro dispositivo idoneo, del QR-code presente sulla ricevuta rilasciata in luogo del CdP.
Inoltre, sul sito di ACI, tra i “servizi on line” è disponibile anche una funzione denominata “Verifica tipo CdP” che dà la possibilità di verificare se l’ultimo CdP rilasciato, a fronte di un determinato veicolo, è cartaceo o digitale.
In attesa di successive modifiche della procedura, per l’autenticazione della firma del venditore sul certificato di proprietà da effettuarsi presso il comune, è necessario richiedere una stampa del CDPD presso uno Sportello Telematico dell’Automobilista, gli uffici del PRA oppure presso una delegazione ACI.
Chi può richiederlo: I cittadini che ne abbiano necessità
A chi è destinato: al medesimo richiedente
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Il venditore del bene deve presentarsi presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico con un documento d’identità valido, il certificato di proprietà compilato sul retro nei quadri M e T, ovvero C e G, con i dati completi dell’acquirente e una marca da bollo da € 16,00 per l’autenticazione della firma.
Il cittadino che per gravi motivi (invalidità) sia impossibilitato a presentarsi personalmente allo sportello può prendere accordi con l’URP affinché il messo comunale si rechi presso la sua abitazione ad autenticare la firma.
Tempi: Rilascio immediato
Spese a carico dell'utente: Marca da bollo € 16,00
Diritti di segreteria € 0,52
Dove rivolgersi: URP
Comune di Arcore, Via Monte Grappa, 3 20862 Arcore (MB)
Tel: 039 6017325 - 400
Fax:039 6017346
urp@comune.arcore.mb.it
comune.arcore@pec.regione.lombardia.it
Orari:
Lunedì 08.30 – 12.30 / 15.30 - 17.00
Da Martedì a Venerdì 08.30 – 12.30
Sabato 08.45 – 11.45
Documenti da presentare: Certificato di proprietà (compilato nel riquadro M e T con dati acquirente – prezzo di vendita e n° del certificato di proprietà) e dichiarazione di vendita (1)
CDP digitale, rilasciato dal 05/10/2015. Il certificato deve essere materializzato presso PRA-ACI-STA.
Nel caso di assenza di certificato di proprietà è possibile autenticare le firme sia del venditore che dell’acquirente sulla Dichiarazione di vendita compilata
Nel caso di smarrimento del certificato di proprietà occorre presentare il duplicato del certificato stesso oppure la denuncia di smarrimento fatta ai carabinieri: in quest’ultimo caso sulla dichiarazione di vendita occorre autenticare anche la firma del compratore

Nel caso di proprietario non intestatario, ai sensi dell.art.2688 del codice civile, è necessario compilare la dichiarazione di vendita. (Si ricorda che questo tipo di registrazione al PRA prevede l’imposta provinciale raddoppiata e la presentazione del certificato di proprietà o del foglio complementare da cui risulti il precedente passaggio di proprietà non registrato)



Riferimenti legislativi (Normativa): Decreto Legge n. 223 del 4 luglio 2006 convertito dalla L. 4 agosto 2006, n. 248
Documenti allegati
Autentica di firma
Responsabile del procedimento: Lorenzo Bonalume
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Vittorio Fortunato
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
Cos'è: Consiste nell'attestazione da parte del pubblico ufficiale autorizzato, che la firma in calce alla dichiarazione è stata fatta in sua presenza dall'interessato, dopo l'identificazione. La firma deve sempre essere fatta davanti al funzionario incaricato all’autentica. La firma può essere autenticata in qualsiasi Comune, non necessariamente in quello di residenza.

QUANDO SI PUO' AUTENTICARE LA FIRMA
L'autenticazione di firma può essere effettuata, ai sensi del D.P.R. 445/2000 e da ulteriori norme speciali, per:
- dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà inerenti fatti, stati, qualità dei quali il richiedente è a diretta conoscenza o istanze rivolte a soggetti diversi dalla Pubblica Amministrazione o gestori di pubblici servizi;
- domande a soggetti pubblici al fine della riscossione da parte di terzi di benefici economici (deleghe per la riscossione della pensione o dei ratei di pensione maturati e non riscossi);
- passaggi di proprietà di beni mobili registrati (veicoli), ai sensi dell'art. 7 della Legge 248/2006 (vedi la scheda informativa dedicata);
- consenso scritto nell'ambito delle procedure di adozione internazionale (ai sensi dell'art. 31 della Legge 184/1983);
- procedure di elezione dei consigli dei geologi, degli psicologi, dei periti commercialisti, nonché dei revisori dei conti (sulla busta contenente la scheda di valutazione, ai sensi del D.P.R. n. 169 dell'8/7/2005).



Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Per l´autentica di firma, il cittadino deve presentarsi presso l’Ufficio Relazione con il Pubblico munito di documento di riconoscimento valido e dell´atto su cui deve essere autenticata la firma. Tale firma deve essere apposta in presenza del funzionario incaricato. Il cittadino che per gravi motivi (invalidità, anche temporanea) sia impossibilitato a presentarsi personalmente allo sportello può prendere accordi con l´Ufficio affinché il messo comunale si rechi presso la sua abitazione ad autenticare la firma.

Tempi: Rilascio immediato all´atto della richiesta
Spese a carico dell'utente: Autentiche in bollo:
- marca da bollo da € 16,00
- € 0,52 per diritti di segreteria.

Autentiche di firma esenti da bollo:
- € 0.26 per diritti di segreteria

N.B. Le pratiche relative alle adozioni sono esenti sia dall’imposta di bollo che dal versamento dei diritti di segreteria.
Dove rivolgersi: URP
Comune di Arcore, Via Monte Grappa, 3 20862 Arcore (MB)
Tel: 039 6017325 - 400
Fax: 039 6017346
urp@comune.arcore.mb.it
comune.arcore@pec.regione.lombardia.it
Orari
Lunedì 08.30 – 12.30 / 15.30 - 17.00
Da Martedì a Venerdì 08.30 – 12.30
Sabato 08.45 – 11.45
Riferimenti legislativi (Normativa):
D.P.R. 28/12/2000 n. 445 “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamenti in materia di documentazione amministrativa”
Legge 248/2006, art. 7
Legge n. 184/1983, art. 31, c. 3, lett. e)
D.P.R. 26/10/1972 n. 642 “Disciplina dell’imposta di bollo”
Note: QUANDO NON SI PUO' AUTENTICARE LA FIRMA
Non possono essere autenticate le sottoscrizioni relative a:
- dichiarazioni d'impegno e volontà, procure, autorizzazioni, deleghe, consensi, accettazioni, rinunce o dichiarazioni di qualunque natura o tenore contenenti impegni, disposizioni per il futuro o fogli in bianco. In questi casi è necessario rivolgersi ad un notaio.
- Non si possono autenticare firme apposte su documenti che non siano scritti in lingua italiana. La lingua ufficiale della Repubblica Italiana (ai sensi dell'art. 1 della Legge 482/1999) è l'italiano; pertanto all'eventuale documento presentato in lingua straniera deve essere allegata idonea traduzione.

Per atti da presentare alla Pubblica Amministrazione non è più necessaria l’autenticazione della firma (in particolare, è vietata dalla legge l’autenticazione della firma sulle domande di partecipazioni a concorsi o selezioni per assunzioni nella Pubblica Amministrazione), ma è sufficiente apporre la propria firma direttamente davanti all'impiegato addetto a ricevere la documentazione oppure inviare l’atto firmato via fax, posta o posta elettronica, allegando la fotocopia, non autenticata, di un documento di identità valido.
E’, invece, necessaria l’autentica di firma sulle dichiarazioni sostitutive dell´atto di notorietà da presentare a privati o nel caso di deleghe a terzi per la riscossione di benefici economici (pensioni, contributi, ecc.). In quest´ultimo caso l´autentica è necessaria anche se la delega è da produrre alla pubblica amministrazione e a gestori dei pubblici servizi.


Documenti allegati
Accesso agli atti
Responsabile del procedimento: Lorenzo Bonalume
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Vittorio Fortunato
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP
  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
Cos'è: L’accesso agli atti consente a chiunque abbia un interesse legittimo e motivato, di visionare gli atti dell’amministrazione comunale.
La richiesta di accesso può essere formale o informale.
-richiesta formale: nel caso in cui sia necessario compiere una valutazione specifica sull’interesse manifestato o sulla eventuale esistenza di controinteressati
- richiesta informale: può essere esercitata anche con semplice richiesta verbale all’ufficio, se la tipologia del documento richiesto e l’assenza di controinteressati ne consenta l’immediata visione o estrazione di copia.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La richiesta di accesso formale, per tutta la documentazione che non sia già disponibile sul sito dell´Amministrazione, deve essere inoltrata compilando apposito modulo di accesso agli atti in tutte le sue parti, precisando i dati relativi all´identità del richiedente e specificando se la documentazione richiesta dovrà essere prodotta in copia o solo in visione.
La presentazione della richiesta può essere effettuata:
- direttamente presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico
- a mezzo posta o a mezzo fax (con allegata copia fotostatica del documento di identità dell’interessato)
- a mezzo mail / Posta Elettronica Certificata (PEC).
Tempi: Non appena disponibile la documentazione, e comunque entro 30 giorni dalla data di protocollo, il richiedente verrà contattato per il ritiro, previo eventuale pagamento dovuto.
Spese a carico dell'utente: Le fotocopie di atti e documenti hanno un costo, stabilito annualmente con delibera di Giunta Comunale. Alla presentazione della domanda che prevede una ricerca di archivio sono dovuti diritti per € 10,00.
Dove rivolgersi: URP
Comune di Arcore, Via Monte Grappa, 3 20862 Arcore (MB)
Tel: 039 6017325 - 400
Fax:039 6017346
urp@comune.arcore.mb.it
comune.arcore@ pec.regione.lombardia.it
Orari:
Lunedì 08.30 – 12.30 / 15.30 - 17.00
Da Martedì a Venerdì 08.30 – 12.30
Sabato 08.45 – 11.45
Riferimenti legislativi (Normativa): Legge 241/1990 e successivi regolamenti di attuazione.
Legge n. 15 del 11/2/2005 "Modifiche ed integrazioni alla L. 7/8/90 n. 241, concernenti norme generali sull′azione amministrativa"
Moduli Collegati al Procedimento