COVID-19 - INDICAZIONI VALIDE IN LOMBARDIA - Comune di Arcore (MB)

archivio notizie - Comune di Arcore (MB)

COVID-19 - INDICAZIONI VALIDE IN LOMBARDIA

 

 

 

AGGIORNAMENTO DEL 19 SETTEMBRE 2020

 

Il 19 settembre il presidente di Regione Lombardia ha firmato la nuova Ordinanza n. 610 che consente la partecipazione del pubblico durante gli eventi e le competizioni sportive di ogni disciplina, compresi quelli di interesse nazionale (riconosciuti dal CONI e dal Comitato italiano paralimpico CIP e rispettive federazioni) e internazionale, negli impianti all’aperto e al chiuso, limitatamente ai settori nei quali sia possibile assicurare posti a sedere da assegnare e assicurando tutte le disposizioni per prevenire e contrastare il rischio di contagio, come indicato nell’allegato all’Ordinanza

Il provvedimento é efficace dal 19 settembre al 15 ottobre.

Per maggiori informazioni vai al paragrafo Sport ed eventi.

 

Il 10 settembre il presidente di Regione Lombardia ha firmato l' Ordinanza n. 604, che integra le misure approvate dal DPCM del 7 settembre. Il 17 settembre, inoltre, è stata approvata l’Ordinanza n. 609 per dare il via alla sperimentazione dei voli "Covid-Tested" sulla tratta Milano Linate - Roma Fiumicino.

 

Le disposizioni dell’Ordinanza n. 604 e dell’Ordinanza n. 609 e dell’Ordinanza n. 610 sono valide fino a giovedì 15 ottobre.


MASCHERINE

È confermato l’obbligo di indossare la mascherina a protezione di naso e bocca nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto. Quando ci si trova all’aperto, la mascherina va sempre portata con sé e deve essere indossata se non è possibile mantenere costantemente la distanza di sicurezza di almeno un metro da altre persone che non fanno parte dello stesso gruppo familiare.
Il DPCM del 7 settembre, inoltre, conferma l’obbligo di indossare la mascherina dalle ore 18.00 alle ore 6.00 nei luoghi all’aperto a rischio assembramento.

Il personale che presta servizio nelle attività economiche, produttive e sociali deve sempre indossare la mascherina, a prescindere dal luogo in cui l’attività viene svolta.

Non sono obbligati ad indossare la mascherina i bambini al di sotto dei 6 anni, o i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l'uso continuativo della mascherina e le persone che interagiscono con loro (come previsto dall’art. 1 comma 1 del DPCM del 7 agosto 2020).

Non è obbligatorio l’uso della mascherina nemmeno per coloro che svolgono intensa attività motoria o intensa attività sportiva.


MISURAZIONE DELLA TEMPERATURA

Sono confermate le prescrizioni e le raccomandazioni per i datori di lavoro, tra cui gli obblighi di misurare la temperatura di tutti i dipendenti, di comunicare tempestivamente i casi sospetti al medico competente (che effettuerà la segnalazione all’ATS di riferimento) e la raccomandazione di utilizzare l’app “AllertaLom” e compilare il questionario “CercaCovid”. In caso di sintomi, il lavoratore deve darne immediata comunicazione al proprio medico di medicina generale (MMG) e segnalare il mancato accesso al luogo di lavoro.

All’ingresso delle scuole dell’infanzia, così come nelle sedi dei servizi educativi, è fortemente raccomandata la misurazione della temperatura nei confronti dei bambini e dei genitori/adulti che li accompagnano. Nel caso in cui venga rilevata una temperatura superiore ai 37.5 °C al bambino o ai suoi accompagnatori, l’accesso non sarà consentito.

La misurazione della temperatura dei clienti/utenti continua ad essere fortemente raccomandata ed è obbligatoria per i clienti dei locali di ristorazione che consumano al tavolo e per l'accesso ai parchi tematici, faunistici e di divertimento.
 


LINEE GUIDA

L’Ordinanza n. 604 del 10 settembre aggiorna le linee guida contenenti gli indirizzi operativi validi per i singoli settori di attività.  A questa pagina è possibile consultare le linee di indirizzo.

Sono inoltre prorogate al 15 ottobre le precedenti disposizioni per le seguenti attività:



VOLI "COVID-TESTED"

Con l’Ordinanza n. 609 del 17 Settembre si autorizza la sperimentazione dei voli "Covid-Tested" sulla tratta Milano Linate - Roma Fiumicino.
Le compagnie aeree individueranno due voli operativi al giorno definiti "Covid-Tested" riservati al trasporto di passeggeri risultati negativi al virus SARS-CoV-2 a seguito del test antigenico rapido eseguito prima dell’imbarco o di passeggeri che presentano la certificazione attestante il risultato negativo di un tampone molecolare (test PCR) o antigenico effettuato nelle settantadue ore precedenti l’imbarco.


ALTRE DISPOSIZIONI

Per gli aspetti non diversamente disciplinati dall'Ordinanza n. 604, rimane valido quanto previsto dalle misure adottate con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 7 settembre 2020, che conferma fino al 7 ottobre le disposizioni contenute nelle ordinanze del Ministro della salute del 12 agosto 2020 e del 16 agosto 2020.

Con il DPCM del 7 settembre 2020, inoltre:

  • è consentito l’ingresso in Italia di persone anche non conviventi con cui c’è una "comprovata e stabile relazione affettiva". Per ulteriori informazioni sugli ingressi in Italia vedere il paragrafo dedicato in basso,
  • è confermata la sospensione delle attività di ballo nelle discoteche, sale da ballo e altri locali di intrattenimento aperti al pubblico, sia all’aperto che al chiuso,
  • vengono fornite le indicazioni per il trasporto pubblico locale (Allegato 15) e per il trasporto scolastico (Allegato 16).



Per approfondimenti sui provvedimenti del Governo si rimanda alle pagine dedicate:


Per scoprire tutte le misure e i servizi attivati da Regione Lombardia per affrontare l’emergenza Coronavirus vai alla pagina dedicata.

 

 

 

Sport

Viene prorogata fino al 15 ottobre l’Ordinanza regionale 579 del 10 luglio rispetto alla ripresa degli sport di contatto, di squadra e individuali.

L’Ordinanza n. 610 del 19 settembre, valida fino al 15 ottobre, consente la partecipazione del pubblico durante gli eventi e le competizioni sportive, nazionali e internazionali, di ogni disciplina.

Le indicazioni per l’accesso agli impianti all’aperto e al chiuso sono disponibili nell’allegato 1 all’ordinanza n. 610 . Di seguito le principali:

  •   Prenotazione e assegnazione preventiva e nominale del posto a sedere;
  •   Il numero massimo degli spettatori, definito dagli organizzatori sulla base della capienza degli spazi, deve assicurare il distanziamento interpersonale e non superare il 25% della capienza autorizzata, comunque non possono essere presenti più di 1.000 spettatori negli impianti all’aperto e 700 spettatori in quelli al chiuso;
  • Deve essere privilegiato l’acquisto dei biglietti on line e l’elenco degli spettatori deve essere conservato per 14 giorni;
  • Devono essere previsti percorsi di ingresso e uscita separati e non sarà possibile introdurre nell’impianto striscioni, bandiere o altro materiale;
  • È obbligatoria la rilevazione della temperatura sia per il personale sia per il pubblico, non possono accedere le persone con temperatura superiore ai 37,5°C;
  • Gli spettatori devono indossare la mascherina durante tutta la permanenza all’interno dell’impianto, sia al chiuso sia all’aperto, per i bambini valgono le norme generali;
  • Non è consentita l’attività di bar, punti ristoro o distributori automatici per evitare assembramenti.

 

 

Indicazioni per chi rientra in Italia

L'Ordinanza regionale n. 604 del 10 settembre proroga fino al 15 ottobre le disposizioni dell’Ordinanza regionale n. 597, fornendo le indicazioni per i residenti o domiciliati in Lombardia che rientrano sul territorio regionale e provengono da Croazia, Grecia, Malta o Spagna. 
Il DPCM del 7 settembre stabilisce le norme in tema di spostamenti da/verso l’estero, valide dall’8 settembre fino al 7 ottobre.  In base ai Paesi di provenienza, soggiorno o transito, sono previste limitazioni differenti. Per approfondimenti consulta l’Allegato 20 del DPCM 7 settembre e vai alla scheda dedicata.

 

 

Indicazioni per i servizi educativi e le scuole dell’infanzia

L’Ordinanza regionale n. 596 del 13 agosto riporta le disposizioni per i servizi educativi e le scuole dell’infanzia, fissando la data di avvio delle lezioni per le scuole dell’infanzia al 7 settembre 2020 e al 14 settembre per tutti gli ordini e gradi e per i percorsi di istruzione e formazione professionale, con possibilità di avvio anticipato da parte delle istituzioni scolastiche e formative.

L’Ordinanza regionale n. 594 del 6 agosto fissa al 1° di settembre la data per la ripartenza dei servizi educativi per la prima infanzia (0-3 anni) e definisce le indicazioni per il riavvio in sicurezza dei servizi.

In particolare si raccomanda fortemente - per servizi educativi per la prima infanzia (fascia 0-3 anni) e per le scuole dell’infanzia (fascia 3-6 anni) - la rilevazione della temperatura nei confronti del personale, genitori o accompagnatori e dei bambini prima dell’accesso alla sede.

In caso di temperatura superiore ai 37.5°C per il minore o per il genitore/accompagnatore non sarà consentito l'accesso e quest’ultimo sarà informato della necessità di contattare il medico curante proprio o del bambino. Anche in caso di febbre del genitore/accompagnatore, il minore non potrà accedere al servizio. Per gli operatori vale quanto previsto dall’Ordinanza regionale n. 604 del 10 settembre all'art. 1.4.

In caso di sintomi riconducibili a infezione COVID-19 (es. tosse, raffreddore, congiuntivite, febbre) da parte del personale o dei minori durante l’orario scolastico sarà messo in atto un momentaneo isolamento informando la famiglia, se minore, con invito a rientrare presso il proprio domicilio e a contattare il medico di medicina generale o il pediatra di libera scelta. La scuola o il gestore del servizio educativo e la famiglia interessata riceveranno indicazioni dall’Agenzia di Tutela della Salute territorialmente competente. In caso di positività a COVID-19 l’adulto o il minore non potranno rientrare a scuola fino ad avvenuta e piena guarigione certificata.

 

 

Celebrazioni religiose

Si proroga al 15 ottobre quanto previsto al paragrafo 1.5 dell’Ordinanza regionale n. 590 del 31 luglio in materia di celebrazioni religiose.

 

Allegati

Ordinanza n. 610 del 19 settembre 2020

Documento PDF - 76 KB

 

Allegato 1 all'Ordinanza n.610 del 19 settembre 2020

Documento PDF - 88 KB

 

Utilizzo delle mascherine a scuola

Documento PDF - 1,53 MB

 

Ordinanza n. 609 del 17 settembre 2020

Documento PDF - 86 KB

 

Ordinanza n. 604 del 10 settembre 2020

Documento PDF - 102 KB

 

Allegato 1 all'Ordinanza n. 604 del 10 settembre 2020

Documento PDF - 431 KB

 

DPCM del 7 settembre 2020

Documento PDF - 277 KB

 

Allegati al DPCM del 7 settembre 2020

Documento PDF - 3,04 MB

 

Ordinanza n. 599 del 3 settembre 2020

Documento PDF - 74 KB

 

Allegato 1 all'Ordinanza n. 599 del 3 settembre 2020

Documento PDF - 94 KB

 

Ordinanza del Ministro della Salute del 16 agosto 2020

Documento PDF - 141 KB

 

Ordinanza n. 597 del 15 agosto 2020

Documento PDF - 87 KB

 

Ordinanza n. 596 del 13 agosto 2020

Documento PDF - 91 KB

 

DPCM del 7 agosto 2020 con allegati

Documento PDF - 7,59 MB

 

Ordinanza n. 590 del 31 luglio 2020

Documento PDF - 108 KB

 

Allegato 1 all'Ordinanza n. 590 del 31 luglio 2020

Documento PDF - 530 KB

 

Ordinanza n. 580 del 14 luglio 2020

Documento PDF - 99 KB

 

Allegato 1 all'Ordinanza n. 580 del 14 luglio 2020

Documento PDF - 536 KB

 

DPCM del 14 luglio 2020

Documento PDF - 165 KB

 

Allegati al DPCM del 14 luglio 2020

Documento PDF - 927 KB

 

Ordinanza n. 579 del 10 luglio 2020

Documento PDF - 81 KB

 

Allegato 1 all'Ordinanza n. 579 del 10 luglio 2020

Documento PDF - 65 KB

 

Ordinanza n. 573 del 29 giugno 2020

Documento PDF - 104 KB

 

Allegato 1 all'Ordinanza n. 573 del 29 giugno 2020

Documento PDF - 564 KB

 

Ordinanza n. 569 del 19 giugno 2020

Documento PDF - 71 KB

 

DPCM dell'11 giugno 2020

Documento PDF - 1,63 MB

 

Allegati al DPCM dell'11 giugno 2020

Documento PDF - 2,14 MB

 

DPCM del 17 maggio 2020

Documento PDF - 1,6 MB

 

Allegati al DPCM del 17 maggio 2020

Documento PDF - 1,29 MB

 

DL n.33 del 16 maggio

Documento PDF - 60 KB

 

DPCM 26 aprile 2020 - Testo integrale

Documento PDF - 1,28 MB

Allegati 1-5

Documento PDF - 302 KB

Allegato 6 - Protocollo di regolamentazione per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro

Documento PDF - 181 KB

Allegato 7 - Protocollo di regolamentazione per il contrasto e il contenimento del virus Covid-19 nei cantieri

Documento PDF - 169 KB

Allegato 8 - Protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del Covid-19 nel settore del trasporto e della logistica

Documento PDF - 113 KB

Allegato 9 - Linee guida per l’informazione agli utenti e le modalità organizzative per il contenimento della diffusione del Covid-19 in materia di trasporto pubblico

Documento PDF - 150 KB

 

Provvedimenti precedenti dal 23 febbraio al 12 giugno 2020

Documento compresso - 20,04 MB

 

 

 

 

Infocoronavirus: various languages

InfoCoronavirus: various languages

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (500 valutazioni)