MATRIMONI / UNIONI CIVILI IN ARCORE - Comune di Arcore (MB)

archivio notizie - Comune di Arcore (MB)

MATRIMONI / UNIONI CIVILI IN ARCORE

 

MATRIMONI / UNIONI CIVILI IN ARCORE

 

I matrimoni /unioni civili vengono celebrati nella Sala del Camino del Palazzo comunale o nella Sala di Ingresso della Villa Borromeo d’Adda (capienza 35 posti).

 

 

TARIFFE

 

 

TARIFFE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI E UNIONI CIVILI

SALA DEL CAMINO – PALAZZO COMUNALE

 

 

SALA DEL CAMINO

 

In orario di servizio

 

Gratuita se almeno uno dei nubendi/parti è residente in Arcore

Euro 100,00 se entrambi i nubendi/parti non sono residenti in Arcore

 

Fuori orario di servizio

 

Euro 100,00 se almeno uno dei nubendi/parti è residente in Arcore

Euro 200,00 se entrambi i nubendi/parti non sono residenti in Arcore

*Le tariffe sono dovute in funzione dell’utilizzo esclusivo della Sala e dei servizi aggiuntivi a carico del Comune, quali apertura, chiusura, pulizia, illuminazione e riscaldamento.

 

 

TARIFFE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI E UNIONI CIVILI

SALA DI INGRESSO VILLA BORROMEO D’ADDA

 

 

SALA DI INGRESSO VILLA BORROMEO D’ADDA

 

In orario di servizio

 

Euro 350,00 se almeno uno dei nubendi/parti è residente in Arcore

Euro 500,00 se entrambi i nubendi/parti non sono residenti in Arcore

 

Fuori orario di servizio

 

Euro 700,00 se almeno uno dei nubendi/parti è residente in Arcore

Euro 1.000,00 se entrambi i nubendi/parti non sono residenti in Arcore

*Le tariffe sono dovute in funzione dell’utilizzo esclusivo della Sala e dei servizi aggiuntivi a carico del Comune, quali apertura, chiusura, pulizia, illuminazione e riscaldamento.

 

 

 

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Alla prenotazione della cerimonia dovrà essere corrisposta una caparra pari al 50% della tariffa che non sarà restituita in caso di recesso.
L’importo a saldo dovrà essere versato almeno 30 giorni prima del matrimonio.
In caso contrario la data e l’orario prescelti saranno messi a disposizione per altre richieste.

Le indicazioni in ordine alle modalità di pagamento saranno fornite direttamente dall’Ufficio Stato Civile al momento della prenotazione.

 

 

REGOLE D'USO

 

Allestimento delle sale

  1. I richiedenti possono, a propria cura e a proprie spese, arricchire le sale adibite per la cerimonia con addobbi compatibili con le caratteristiche storico- artistiche del luogo prescelto che, al termine della cerimonia, dovranno essere tempestivamente ed integralmente rimossi, sempre a cura dei richiedenti.
  2. Il Comune si intende sollevato da ogni responsabilità legata alla custodia degli arredi ed addobbi temporaneamente disposti dai richiedenti.
  3. Non è possibile allestire rinfreschi.
  4. E’ assolutamente vietato gettare riso, confetti, coriandoli od altro all’interno ed all’esterno delle strutture comunali. E’ vietato l’uso di candele o ceri, razzi o altro materiale pirotecnico all’interno ed all’esterno delle strutture.

    La sala -e gli spazi esterni alla stessa- dovranno essere restituiti nelle medesime condizioni in cui sono state concesse per la celebrazione/costituzione. In caso di violazioni alla presente disposizione, sarà addebitata ai soggetti richiedenti la somma necessaria all’intervento di pulizie aggiuntive.

  5. Nel caso si verifichino danneggiamenti alle strutture o agli arredi concessi per la celebrazione/costituzione, l’ammontare degli stessi, quantificato dall’ufficio tecnico comunale, su segnalazione del dipendente dell’ufficio di stato Civile, sarà addebitato ai soggetti richiedenti.

     

CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI E UNIONI CIVILI SALA DI INGRESSO VILLA BORROMEO D’ADDA

NORME DI UTILIZZO SPECIFICHE

  1. La Villa Borromeo d’Adda di Arcore è un bene culturale tutelato il cui utilizzo è soggetto ad una serie di prescrizioni vincolanti. Nel caso si verifichino ammanchi, danneggiamenti alle strutture, agli arredi concessi in uso per la celebrazione, l’ammontare degli stessi sarà addebitato direttamente agli sposi/uniti civilmente.
  2. La Sala viene messa a disposizione con l’arredamento necessario per la cerimonia (tavolo, sedie, illuminazione, etc..); gli utilizzatori hanno la facoltà di posizionare addobbi floreali i quali dovranno essere rimossi al termine della cerimonia.
  3. La riproduzione, con qualunque mezzo, delle sale è libera e non è soggetta ad autorizzazione formale, fermo restando che tali immagini non devono recare alcun danno economico o d’immagine al Comune.
  4. All’interno ed all’esterno della Sala non è consentito il lancio e lo spargimento di riso, coriandoli ed altri materiali simili.
  5. La sola autovettura degli sposi/uniti civilmente potrà accedere dall’ingresso di via Fornace e sostare, per il tempo strettamente necessario, all’avancorte dell’ingresso della Villa Borromeo d’Adda. E' necessario però richiedere l’autorizzazione al competente servizio Gestione del Territorio.
  6. La Sala per la cerimonia può essere occupata per un tempo massimo di 45 minuti per la celebrazione, più 60 minuti complessivi prima e dopo la stessa, per l’allestimento ed il disallestimento.
  7. Gli sposi/uniti civilmente e i loro invitati possono intrattenersi nei giardini della Villa Borromeo d’Adda sia in attesa che dopo la cerimonia.
  8. Per quanto non espressamente richiamato sopra, si rimanda al contenuto del Regolamento Comunale per la celebrazione dei matrimoni civili e costituzione unioni civili.

 

 

Modulo per la prenotazione Sala Camino

 

Modulo per la prenotazione Sala di ingresso Villa Borromeo d'Adda


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (109 valutazioni)