Esercizio di vicinato - Comune di Arcore (MB)

guida ai servizi - Comune di Arcore (MB)

Esercizio di vicinato

Responsabile del procedimento: Giorgio Favarato
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Commercio

  • Responsabile dell'ufficio: Giorgio Favarato
  • Telefono: 039.6017305
  • Email: commercio@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 15.30-17.00 Mer : su appuntamento Sab : 08.45-11.45
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Commercio

  • Responsabile dell'ufficio: Giorgio Favarato
  • Telefono: 039.6017305
  • Email: commercio@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 15.30-17.00 Mer : su appuntamento Sab : 08.45-11.45
Cos'è: L'esercizio di vicinato" è il locale dove viene svolta l'attività di commercio avente una superficie di vendita non superiore a 250 metri quadri.
Per "superficie di vendita" si intende l'area destinata alla vendita, compresa quella occupata da banchi, scaffalature e simili.
Non costituisce superficie di vendita quella destinata a magazzini, depositi, locali di lavorazione, uffici e servizi.
Il soggetto che intende aprire un esercizio di vicinato, sia che si tratti di titolare di impresa individuale o di legale rappresentante di società, non deve essere stato sottoposto a misure di prevenzione o di sicurezza (contenute nella cosiddetta "legge antimafia") o indagato per altri reati individuati nelle norme di legge.
Tale requisito deve essere posseduto da tutti i soci.
Inoltre, in caso di vendita di prodotti alimentari, il soggetto titolare dell'impresa individuale o il legale rappresentante o il preposto nel caso di società, deve essere in possesso dei requisiti professionali, così come previsto dalla normativa.
Il locale poi deve rispondere ai requisiti di conformità, al regolamento edilizio, alle norme urbanistiche e relative destinazioni d'uso, ed alle norme igienico sanitarie contenute nel regolamento d'igiene.
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : La SCIA telematica deve essere presentata attraverso il portale www.impresainungiorno.it prima dell´inizio dell´attività o della modifica significativa o sospensione o ripresa oppure cessazione di un esercizio di vicinato. La presentazione SCIA prevede la facoltà di inizio immediato dell´attività dopo aver presentato la comunicazione. L´Ente competente ha 60 giorni per effettuare i controlli ed intervenire. Si precisa che trascorso questo termine l´intervento di controllo è sempre possibile, ma l´interdizione dell´attività è possibile solo se si riscontra un interesse pubblico a fare cessare l´attività.
Tempi: Le SCIA hanno validità immediata e permanente, salvo modifiche sostanziali relative al soggetto titolare, all´attività svolta o ai locali.
Spese a carico dell'utente: Solo per il settore alimentare, versamento da inviare all´ASL per i diritti sanitari

Dove rivolgersi: COMMERCIO E POLIZIA AMMINISTRATIVA Comune di Arcore, Largo V. Vela, 1 20862 Arcore (MB) Orario: Lunedì 15.30 – 17.00 Mercoledì 08.30 - 12.30 Sabato 08.45 – 11.45
Riferimenti legislativi (Normativa): D.Lgs. 31.03.1998 n. 114 L.R. n. 6 del 02/02/2010; D.Lgs. 26.03.2010 n. 59; L.30/07/2010 n. 122; DPR 07/09/2010 n. 160; D.D.G. 18/03/2011 n. 2481; D.D.G. 21/03/2011 n. 2520
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Vittorio Fortunato
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (159 valutazioni)