Iscrizione all'A.I.R - Comune di Arcore (MB)

guida ai servizi - Comune di Arcore (MB)

Iscrizione all'A.I.R

Responsabile del procedimento: Lorenzo Bonalume
  • Recapiti telefonici: Tel: 039 6017322 – 356 (Anagrafe)
    Tel: 039 6017350 (Stato Civile)
    email:
    anagrafe@comune.arcore.mb.it
    statocivile@comune.arcore.mb.it
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Servizi demografici

  • Telefono: 039 6017320
  • Email: anagrafe@comune.arcore.mb.it
  • Contatti: tel. : 039 6017320 tel. : 039 6017350 tel. : 039 6017321
  • Orari: Lun : 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Servizi demografici

  • Telefono: 039 6017320
  • Email: anagrafe@comune.arcore.mb.it
  • Contatti: tel. : 039 6017320 tel. : 039 6017350 tel. : 039 6017321
  • Orari: Lun : 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
Cos'è: L’anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (A.I.R.E.) è stata istituita con legge 27 ottobre 1988, n. 470 e contiene i dati dei cittadini italiani che risiedono all’estero per un periodo superiore ai dodici mesi.
E’ gestita dai Comuni sulla base dei dati e delle informazioni provenienti dalle rappresentanze consolari all’estero.



Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : L’iscrizione all’A.I.R.E. è effettuata a seguito di dichiarazione resa dall’interessato all’Ufficio consolare competente per territorio entro 90 giorni dal trasferimento della residenza e comporta la contestuale cancellazione dall’Anagrafe della Popolazione Residente (A.P.R.) del Comune di provenienza.
Tempi: L’iscrizione all’A.I.R.E. decorre normalmente dalla data di ricevimento, da parte del comune, della dichiarazione resa dal cittadino all’ufficio consolare. Qualora il connazionale si rechi, prima della partenza per l’estero, all’Ufficio Anagrafe del Comune per dichiarare la data del suo trasferimento, solo in questo caso la decorrenza dell’iscrizione sarà quella della dichiarazione al Comune.
Riferimenti legislativi (Normativa): trasferimento di residenza per rimpatrio- legge 27/10/1988 n.470 DPR 223/1989
Note: L'iscrizione all’A.I.R.E. è un dirittto-dovere del cittadino (art. 6 legge 470/1988) e costituisce il presupposto per usufruire di una serie di servizi forniti dalle Rappresentanze consolari all’estero, nonché per l’esercizio di importanti diritti, quali per esempio: - esercitare il diritto di voto per elezioni politiche/referendum/parlamento europeo direttamente all’estero; - possibilità di ottenere il rilascio o rinnovo di documenti d’identità e di viaggio, nonché certificazioni presso la rappresentanza consolare di appartenenza DEVONO ISCRIVERSI ALL’A.I.R.E.: - i cittadini che trasferiscono la propria residenza all’estero per periodi superiori a 12 mesi; - quelli che già vi risiedono, sia perché nati all’estero che per successivo acquisto della cittadinanza italiana a qualsiasi titolo NON DEVONO ISCRIVERSI ALL’A.I.R.E.: - le persone che si recano all’estero per un periodo inferiore ad un anno; - i lavoratori stagionali; - i dipendenti di ruolo dello Stato in servizio all’estero, che siano notificati ai sensi delle Convenzioni di Vienna sulle relazioni diplomatiche e sulle relazioni consolari rispettivamente del 1961 e del 1963; - i militari italiani in servizio presso gli uffici e le strutture della NATO dislocate all’estero
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Vittorio Fortunato

Documenti allegati

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (179 valutazioni)