Passaporto - Comune di Arcore (MB)

guida ai servizi - Comune di Arcore (MB)

Passaporto

Responsabile del procedimento: Lorenzo Bonalume
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: URP

  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: URP

  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Lorenzo Bonalume
  • Telefono: 039 6017325 - 039 6017400
  • Email: urp@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00 Mar : 08.30-12.30 Mer : 08.30-12.30 Gio : 08.30-12.30 Ven : 08.30-12.30 Sab : 08.45-11.45
Cos'è: Il passaporto è il documento necessario per l’espatrio nei Paesi extracomunitari.
Il passaporto contiene i dati anagrafici e la fotografia del titolare del documento, oltre all’indicazione dell’autorità che lo ha rilasciato.
Viene rilasciato e rinnovato dalle questure e, all'estero, dalle rappresentanze diplomatiche e consolari.
Attualmente in Italia si rilascia il passaporto biometrico con microchip elettronico, contenente le impronte digitali e la firma digitalizzata del titolare, inserito nella copertina.
In molti paesi stranieri il passaporto, deve avere una validità di almeno sei mesi oltre il periodo di permanenza previsto, pertanto si consiglia di verificare la validità residua prima della partenza.

Dal 12.01.2009 coloro che intendono recarsi negli Stati Uniti usufruendo del Visa W.P. dovranno richiedere un'autorizzazione al viaggio elettronica (ESTA), che deve essere richiesta almeno 72 ore prima della partenza e vale 2 anni. La procedura è illustrata sul sito in nota

La validità del passaporto varia a seconda dell’età del titolare:
-da 0 a 3 anni ha una validità di tre anni;
-da 3 a 18 anni ha una validità di cinque anni;
-per i maggiorenni ha una validità di dieci anni




Chi può richiederlo: I cittadini che ne abbiano necessità
A chi è destinato: al medesimo richiedente
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Al modello di richiesta, differenziato per tipologia di richiedente, maggiorenne o minorenne, è necessario allegare la seguente documentazione:
- N. 2 fotografie identiche e recenti a colori su sfondo bianco in formato apposito per passaporto (chi indossa occhiali da vista può tenerli purché le lenti siano non colorate e la montatura non alteri la fisionomia del volto)
- Ricevuta del versamento di € 42,50 sul c.c.p. n° 67422808 intestato a: Ministero dell’Economia e Finanze, Dipartimento del Tesoro. La causale è: "Importo per il rilascio del passaporto elettronico". Si consiglia di utilizzare i bollettini pre-compilati distribuiti dagli uffici postali.
- Contributo amministrativo per uso passaporto da € 73,50 sotto forma di contrassegno telematico acquistabile in una rivendita di valori bollati
- Fotocopia della carta d’identità
- Passaporto scaduto o in scadenza (in caso di duplicato per furto o smarrimento è necessario allegare copia della denuncia presentata presso la Polizia di Stato o Carabinieri).

Nel caso in cui il richiedente abbia figli minorenni è necessario l’assenso dell’altro genitore il quale dovrà firmare il modulo di richiesta di passaporto di fronte al funzionario incaricato alla ricezione della documentazione. Nel caso in cui lo stesso sia impossibilitato a presentarsi, può acconsentire al rilascio del documento di viaggio del richiedente tramite apposito modulo (c.d. modulo di assenso tra genitori) allegando una fotocopia del proprio documento d’identità.
Per la richiesta di rilascio del passaporto a minori è necessaria la presenta del minore e di entrambi i genitori (anche in caso di separazione o divorzio) che dovranno firmare di fronte al funzionario incaricato alla ricezione della documentazione. Nel caso in cui uno dei genitori sia impossibilitato a presentarsi, può acconsentire al rilascio del documento di viaggio del richiedente minore tramite apposito modulo (c.d. modulo di assenso per rilascio passaporto a minorenni) allegando una fotocopia del proprio documento d’identità.


Tempi: Circa tre/quattro settimane dalla data in cui la pratica viene presentata al Commissariato di P.S. e vengono rilevate le impronte digitali.
Validità documentazione rilasciata: La validità del passaporto varia a seconda dell’età del titolare
Spese a carico dell'utente: - Ricevuta del versamento di € 42,50 sul c.c.p. 67422808 intestato a Ministero dell´Economia e Finanze - Dipartimento del Tesoro - causale: rilascio passaporto elettronico
- Contributo amministrativo per uso passaporto da € 73,50 sotto forma di contrassegno telematico acquistabile in una rivendita di valori bollati
Dove rivolgersi: URP Comune di Arcore, Via Monte Grappa, 3 20862 Arcore (MB) Tel: 039 6017325 - 400 Fax:039 6017346 urp@comune.arcore.mb.it comune.arcore@pec.regione.lombardia.it Orari Lunedì 08.30 – 12.30 / 15.30 - 17.00 da Martedì a Venerdì 08.30 – 12.30 Sabato 08.45 – 11.45
Riferimenti legislativi (Normativa): Legge 21.11.1967 n. 1185 modificata da L. 3/2003 Decreto Legge 135/2009 legge n. 89 23/6/2014
Note: Nel caso in cui uno dei genitori sia extracomunitario, non è valida la dichiarazione di assenso all’espatrio ai sensi del DPR 445/200 (tramite il modulo per l’autodichiarazione), ma è necessario che la firma sia apposta sul modulo di richiesta e autenticata da un pubblico ufficiale. N.B. Il genitore extracomunitario che si trova in Italia, ma in una città diversa da quella dove sarà rilasciato il passaporto del minore, potrà recarsi nel Commissariato a lui più vicino per rilasciare l’assenso davanti ad un pubblico ufficiale. Se il genitore extracomunitario non è presente in Italia, quindi non può recarsi presso una Questura per l’assenso, si deve recare presso l’Ambasciata Italiana del Paese dove risiede e firma l’assenso che in questo modo è legalizzato e poi spedito in Italia tramite l’Ufficio Diplomatico stesso. Con l´introduzione delle nuove procedure per il rilascio del passaporto da maggio 2010, il richiedente con età superiore ai 12 anni dopo aver predisposto tutta la documentazione, deve presentare personalmente la domanda presso un Commissariato di P.S., competente per territorio, dove gli verranno rilevate le impronte digitali inserite poi nel microchip del passaporto. Presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico è possibile fissare l’appuntamento sull´Agenda Elettronica della Questura di Milano per la rilevazione delle impronte digitali. (Il servizio è gratuito). Oppure, è possibile fissare l’appuntamento on line direttamente, registrandosi sul sito ufficiale della Polizia di Stato: www.passaportonline.poliziadistato.it. IMPORTANTE: La richiesta di rilascio passaporto per minori di anni 12 può essere presentata c/o l’Ufficio Relazioni con il Pubblico che provvede ad inviarla direttamente al Commissariato di Monza. Nel caso in cui l’utente preferisca consegnare la richiesta di persona è necessario fissare un appuntamento on line con le modalità sopradescritte. Si ricorda che, in entrambi i casi, è necessaria la presenza del minore per il riconoscimento e la legalizzazione delle fotografie. Per tutte le tipologie di richiesta sopra elencate ed espletate presso il Commissariato di P.S. di Monza, è possibile effettuare il ritiro del passaporto c/o L’Ufficio Relazioni con il Pubblico.
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Vittorio Fortunato
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (174 valutazioni)