Come chiedere il pagamento rateale di una multa - Comune di Arcore (MB)

guida ai servizi - Comune di Arcore (MB)

Come chiedere il pagamento rateale di una multa

  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Polizia Locale

  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Marco Bergamaschi
  • Telefono: 039 615371
  • Email: vigili@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 09.00-11.30 e 17.00-18.45 Mar : 09.00-11.30 e 17.00-18.45 Mer : 09.00-11.30 e 17.00-18.45 Gio : 09.00-11.30 e 17.00-18.45
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Polizia Locale

  • Responsabile dell'ufficio: Dott. Marco Bergamaschi
  • Telefono: 039 615371
  • Email: vigili@comune.arcore.mb.it
  • Orari: Lun : 09.00-11.30 e 17.00-18.45 Mar : 09.00-11.30 e 17.00-18.45 Mer : 09.00-11.30 e 17.00-18.45 Gio : 09.00-11.30 e 17.00-18.45
Cos'è: Tra le novità introdotte nel codice della strada dalla Legge 120 del 29 luglio 2010), v'è la possibilità di rateizzare sanzioni amministrative che abbiamo un importo superiore a 200,00 € (art. 202-bis).
Sulla base delle condizioni economiche del richiedente e dell'entità della somma da pagare, il Funzionario Responsabile dispone la ripartizione del pagamento fino ad un massimo di dodici rate se l'importo dovuto non supera € 2.000, fino ad un massimo di ventiquattro rate se l'importo dovuto non supera € 5.000, fino ad un massimo di sessanta rate se l'importo dovuto supera € 5.000. L'importo di ciascuna rata non può essere inferiore a € 100. Sulle somme rateizzate si applicano naturalmente gli interessi.
Chi può richiederlo: Il richiedente che versi in condizioni economiche disagiate, in particolare sia titolare di un reddito imponibile ai fini dell'imposta sul reddito delle persone fisiche, risultante dall'ultima dichiarazione, non superiore a € 10.628,16. Se convive con il coniuge o con altri familiari, il reddito è costituito dalla somma dei redditi conseguiti nel medesimo periodo da ogni componente della famiglia, compreso la persona interessata, e i limiti di reddito sono elevati di € 1.032,91 per ognuno dei familiari conviventi.
A chi è destinato: al medesimo richiedente
Modalità di Attivazione: A domanda
Come si richiede : Richiesta al Funzionario Responsabile del Settore Polizia Locale.
Tempi: L'istanza deve essere presentata entro 30 giorni dalla data di contestazione o di notificazione della violazione. La presentazione dell'istanza implica la rinuncia ad avvalersi della facoltà di ricorso al Prefetto e di ricorso al Giudice di Pace. Entro 90 giorni dalla presentazione dell'istanza l'autorità competente adotta il provvedimento di accoglimento o di rigetto. Decorso tale termine l'istanza si intende respinta.

Note: In caso di mancato pagamento della prima rata o, successivamente, di due rate, il debitore decade automaticamente dal beneficio della rateazione. In caso di rigetto dell'istanza, il pagamento della sanzione amministrativa pecuniaria deve avvenire entro 30 giorni dalla notificazione del relativo provvedimento. In allegato anche il modulo di richiesta rimborso per pagamento doppio di multa.
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Vittorio Fortunato
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (154 valutazioni)