Ufficio Sportello unico e attivitą produttive  

Sportello Unico Attività Produttive

(Riordino della disciplina sullo Sportello Unico per le Attività Produttive ai sensi del D.P.R. n. 160 del 07/09/2010)

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (denominato SUAP) è uno strumento operativo per lo sviluppo economico del territorio, al servizio dell’imprenditoria e del lavoro. Lo Sportello è una struttura unica per tutte le pratiche e le informazioni inerenti la localizzazione di impianti produttivi di beni e servizi, la loro realizzazione, ristrutturazione, ampliamento, cessazione, riattivazione e riconversione, nonché l’esecuzione di opere interne ai fabbricati adibiti ad uso d’impresa (incluse le attività agricole, commerciali e artigiane, le attività turistiche ed alberghiere, i servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari, i servizi di telecomunicazioni).

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) ha come scopo principale quello di semplificare le procedure per il rilascio di autorizzazioni necessarie a chi svolge attività produttive. Lo Sportello Unico per le Attività Produttive diventerà quindi l’unico interfaccia che l’imprenditore avrà per attivare l’impresa, pertanto il soggetto che intende avviare o modificare una attività, potrà rivolgersi allo Sportello Unico per le Attività Produttive che mette a disposizione l'apposita modulistica. Lo Sportello coordina e gestisce tutti i rapporti con gli uffici interni e gli Enti coinvolti nelle varie fasi. Il Comune di Arcore ha istituito con Deliberazione di giunta Comunale n. 10 del 19.01.2011, lo Sportello Unico per le Attività Produttive ai sensi del D.P.R. n. 160 del 07/09/2010 (pubblicato nella G.U. n. 229 del 30/09/2010), il quale prevede all’art. 2 comma 2, la presentazione delle pratiche esclusivamente in modalità telematica a partire dal 29/03/2011.

Sono altresì escluse dal procedimento previsto per il S.U.A.P. del D.P.R. 160/2010:

  • gli impianti e le infrastrutture energetiche:
  • le attività connesse all’impiego di sorgenti di radiazioni ionizzanti e di materie radioattive;
  • gli impianti nucleari e di smaltimento di rifiuti radioattivi;
  • le attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi;
  • le infrastrutture strategiche e gli insediamenti produttivi di preminente interesse nazionale (di cui agli artt. 161 e seguenti del D.Lgs 12/04/2006 n. 163)

 S.U.A.P. TELEMATICO

Secondo quanto previsto all’art. 2 comma 2 del D.P.R. 160/2010, le dichiarazioni , le segnalazioni e le comunicazioni nonché gli elaborati tecnici, per quanto riguarda le attività economiche, devono essere presentati esclusivamente in modalità telematica.

NUOVA MODALITÀ DI INVIO ISTANZE INERENTI LO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA’ PRODUTTIVE (S.U.A.P.) -  TRAMITE APPLICATIVO «IMPRESAINUNGIORNO.GOV.IT»

MODALITA' DI PRESENTAZIONE

Il Comune di Arcore ha stipulato con la Camera di Commercio di Monza e Brianza una convenzione che consente alle imprese di utilizzare il portale impresainungiorno.gov.it per l'avvio, modifica e cessazione delle attività economiche (attività commerciali, attività produttive e artigianali, ecc…)

Dal 1° novembre 2014 l'unica modalità valida per inoltrare le pratiche relative a questa sezione è la procedura informatica di cui al seguente link:

http://www.impresainungiorno.gov.it/sportelli-suap

Le istanze presentate in altre modalità saranno dichiarate irricevibili.

Dopo aver proceduto alla registrazione sarà possibile compilare la domanda on-line. Il sistema, eseguito un controllo formale dell'istanza presentata, rilascerà automaticamente una ricevuta. Sarà possibile, inoltre, verificare lo stato di avanzamento della propria pratica.

 

Il Servizio Sviluppo del Territorio – settore SUAP – è a disposizione con i seguenti orari

Lun. 15.30 – 17.00

Merc. 08.30 – 12.30                                      (su appuntamento telefonico)

Sab. 08.45 – 11.45

ecologia@comune.arcore.mb.it                    Ufficio Attività Produttive       Tel. 039.6017360

commercio@comune.arcore.mb.it               Ufficio Commercio                Tel. 039.6017305

 

Autorizzazione Unica Ambientale - A.U.A.

Il 13 giugno 2013 è entrato in vigore il D.P.R.59/2013, che disciplina l'Autorizzazione Unica Ambientale (AUA).

L'AUA si applica alle categorie di imprese di cui all’articolo 2 del decreto del Ministro delle attività produttive 18 aprile 2005 , nonché agli impianti non soggetti alle disposizioni in materia di autorizzazione integrata ambientale 

L'AUA è prevista  per i seguenti atti di: comunicazione, notifica e autorizzazione in materia ambientale, ovvero:

  1. autorizzazione agli scarichi di cui al capo II del titolo IV della sezione II della Parte terza del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;
  2. comunicazione preventiva di cui all'articolo 112 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, per l'utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, delle acque di vegetazione dei frantoi oleari e delle acque reflue provenienti dalle aziende ivi previste;
  3. autorizzazione alle emissioni in atmosfera per gli stabilimenti di cui all'articolo 269 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;
  4. autorizzazione generale di cui all'articolo 272 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;
  5. comunicazione o nulla osta di cui all'articolo 8, comma 4 o comma 6, della legge 26 ottobre 1995, n. 447;
  6. autorizzazione all'utilizzo dei fanghi derivanti dal processo di depurazione in agricoltura di cui all'articolo 9 del decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 99;
  7. comunicazioni in materia di rifiuti di cui agli articoli 215 e 216 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.

Qualsiasi istanza riguardante i suddetti procedimenti deve essere presentata allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) con le modalità telematiche sopra indicate ed in vigore dal 1 novembre 2014. All'istanza dovranno essere allegate le ricevute relative al pagamento degli eventuali oneri istruttori dovuti per i singoli atti.

È fatta comunque salva la facoltà dei gestori degli impianti di non avvalersi dell'autorizzazione unica ambientale nel caso in cui si tratti di attività soggette solo a comunicazione, ferma restando la presentazione della comunicazione o dell'istanza per il tramite del SUAP

  Elenco A.U.A. rilasciate - Anno 2014


Sede

Palazzo Comunale - Largo Vincenzo Vela, 1

Orari di Apertura

Lun : 08.30-12.30 e 15.30-17.00

Mer : 08.30-12.30

Sab : 08.45-11.45

Contatti

Responsabile Ing. Giorgio Favarato  (Responsabile Servizio Sviluppo del Territorio)